Volantinaggio a Braccagni

Inizia la campagna di informazione dei cittadini di Braccagni

Questo il volantino:

Lo scopo di questo volantino è quello di fornire informazioni circa un progetto di imminente realizzazione che inciderà fortemente sulla vita dei cittadini di Braccagni.
Le amministrazioni della Provincia e del Comune di Grosseto hanno annunciato la prossima realizzazione di un Polo Logistico a Braccagni.
La società srl PILT ha proposto, nel marzo del 2008, al Comune di Grosseto di costruire 170.000 mq coperti su 33 ettari (8 ettari in più dello stesso paese)


Vi vogliamo rendere partecipi delle fortissime perplessità sull’intero progetto:
• La generale crisi che interessa l’industria globale.
• L’eccessivo dimensionamento del progetto rispetto alle possibili quantità di merce da movimentare.
• L’assenza di caratteristiche di intermodalità, per la lontananza da porti e da aeroporti.
• La vicinanza di due poli intermodali (Civitavecchia e Livorno).
• La radicale trasformazione del territorio.
• La presenza di rischi idrogeologici e geomorfologici accertati.
• La carenza d’acqua nel territorio.
• L’eccessivo dispendio di risorse pubbliche.
• La presenza di un importante sito archeologico adiacente alla zona di realizzazione del polo.
• L’aumento di traffico, rumore e inquinamento contribuiranno a peggiorare la qualità della vita e provocheranno una probabile perdita di valore degli immobili già esistenti.

Teniamo a precisare che non siamo contrari né agli insediamenti industriali né ai posti di lavoro che da questi insediamenti possono derivare. Siamo favorevoli a tutti gli interventi realmente vantaggio-si per la comunità nel suo complesso.
Desideriamo inoltre mettere in guardia la cittadinanza da coloro i quali, sfruttando la sete di lavoro, promettono occupazione per avere consenso e poter realizzare in tal modo “cattedrali nel deserto” che sono destinate, non solo a non creare occupazione ma ad arrecare danni irreversibili al nostro paese.
La zona industriale di Roccastrada, realizzata al confine con Braccagni, è un esempio di questa “logica”: a distanza di 10 anni dalla sua nascita non si sono verificati né nuovi insediamenti industriali né nuovi posti di lavoro.

Questa voce è stata pubblicata in Eventi & Incontri. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...